Quadro esaustivo 

Sequenza delle sotto-pagine (in ordine alfabetico):

 

 

Pag. "(03 PILLOLA ESAUSTIVA) Sfatare i falsi miti":

  • (02 PILLOLA ESAUSTIVA) SEQUENZA DEI GRAFICI DIMOSTRATIVI DEGLI EVENTI STORICI SALIENTI.

 

 

Pag. "Articoli esaustivi" :

  • INTRODUZIONE: Eventi cruciali ripresi/testimoniati da testate MainStream.
  1. (Anni '90) RACCOLTA DI ARTICOLI DEL DOPO ITALEXIT DEL 1992
  2. (2006) L'INTRECCIO TRA GOLDMAN SACHS E LE ISTITUZIONI ITALIANE.
  3. (2008) GLI ESPONENTI DELLE ISTITUZIONI BANCARIE/ FINANZIARIE INVOCANO CRISI PER INDURRE A RIFORME (SCONVENIENTI AL 99%).
  4. (2011) GOLDMAN SACHS E DEUTSCHE BANK, IN COORDINAMENTO CON BCE E AGENZIE DI RATING, PRODUCONO L'ATTACCO ALLO SPREAD.
  5. (2012-2014-2016) MEDIA E MAGISTRATURA GLISSANO SULLE DICHIARAZIONI CONFESSORIE DEI MINISTRI CHE TESTIMONIANO IL GOLPE FINANZIARIO DEL 2011.
  6. (2013) ALTERAZIONE DEI DATI PER PROMUOVERE LE AUSTERITA'.
  7. (2018) MEDIA E MAGISTRATURA GLISSANO SU BCE CHE APPALTA A BLACK ROCK LA FUNZIONE DI CONTROLLO SUL SISTEMA BANCARIO.
  8. (2019) GERMANIA VIOLATRICE SERIALE DEL PATTO DI STABILITA' EUROPEO.

ALTRI A SEGUIRE PROSSIMAMENTE.....

 

 

Pag "Dimostrazione avanzo primario" :

  • INTRODUZIONE: Italia paese più virtuoso del mondo (Fonte FMI).
    1. GRAFICO AVANZO PRIMARIO, SERIE STORICA.
    2. BREVE INQUADRAMENTO STORICO SULLE PROPORZIONI DEGLI INTERESSI.
    3. FISCAL MONITOR DATABASE FMI: "ITALIA NUMERO 1 AL MONDO COME MEDIA DI AVANZO PRIMARIO DAL 1995 AL 2019."
    4. MA SE IL BILANCIO È SEMPRE IN ATTIVO, PERCHÉ IL DEBITO AUMENTA INVECE CHE DIMINUIRE?
    5. PER QUELLI CHE: "SI, MA IL DEBITO DELL'ITALIA E' COLPA DELLE SPESE PAZZE DELLA PRIMA REPUBBLICA..."
    6. VLADIMIRO GIACCHE'(nel 2021): "SECONDO LE STIME DEL TESORO LE MANOVRE RESTRITTIVE DI AVANZO PRIMARIO HANNO RIDOTTO IL PIL, LA DOMANDA e GLI INVESTIMENTI."

 

 

Pag. "Dimostrazione causa debito pubblico" :

  • INTRODUZIONE: E' vero che la 1^Repubblica faceva eccesso di spese pazze improduttive?
    1. IL DEBITO ITALIANO NON E' COLPA DI CASTA, SPRECHI, O EVASIONE, MA DI SOLI INTERESSI BANCARI CAUSATI DALL'EFFETTO COMBINATO TRA "DIVORZIO" e SME.
    2. FEDERICO CAFFE' (nel 1979 ca.): "SE LO STATO DURANTE GLI SHOC PETROLIFERI AVESSE COPERTO LA PARTE DI AUMENTO DI PREZZI DEI BENI/SERVIZI PRIMARI CON UN AUMENTO DI SPESA A DEFICIT, L'INFLAZIONE DEGLI ANNI '70 SI SAREBBE ARGINATA."

 

 

Pag. "Dimostrazione coloniale":

  • INTRODUZIONE: La GeoPolitica si basa sulle costrizioni; quella monetaria (coloniale) è la principale.
  1. CHI CONTROLLA LA FUNZIONE MONETARIA CONTROLLA I PAESI UTENTI.
  2. ABRAHAM LINCOLN (nel 1861): “OGNI GOVERNO PUÒ CREARE I SUOI SOLDI PER SODDISFARE TUTTE LE PROPRIE NECESSITÀ.”
  3. HAZARD CIRCULAR (nel 1862): "SE UNO STATO SARA' PROVVISTO DI DENARO PROPRIO, POTRA' PROSPERARE COME MAI ACCADUTO PRIMA, SENZA PAGARE DEBITI E SENZA AVERNE."

 

 

Pag. "Dimostrazione crescita infinita":

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione crescita infinita in sintesi.
  1. L'ECONOMIA E' OBBLIGATA A CRESCERE ALL'INFINITO PERCHE' IL SISTEMA A DEBITO E' MATEMATICAMENTE IRRISOLVIBILE.
  2. IL DEBITO IRRISOLVIBILE CREA UNA SITUAZIONE DI RICATTO PERMANENTE.
  3. REMISSIONE DEI DEBITI.

 

 

Pag. "Dimostrazione EurExit" :

  • INTRODUZIONE: L’effetto Euro a colpo d’occhio.
  1. MERCATI GLOBALIZZATI – L’EURO ALTERA I LISTINI PREZZI DEI PAESI MEMBRI: CON QUESTO TRUCCO LA GERMANIA VINCE, E L’ITALIA PERDE.

 

 

Pag. "Dimostrazione evasione fiscale" :

  • INTRODUZIONE: L'Italia ha il rapporto tra Entrate (FISCALI) e Uscite migliore del mondo. Fonte FMI.
  1. DATI DELL'EVASIONE ITALIANA GONFIATI PER AGGIUNGERE PIU' PIL ED EVITARE CHE L'EURO SALTASSE (spiegazione sintetica).
  2. DATI DELL'EVASIONE ITALIANA GONFIATI PER AGGIUNGERE PIU' PIL ED EVITARE CHE L'EURO SALTASSE (spiegazione dettagliata).
  3. IL PROBLEMA NON È L'EVASIONE MA L'ELUSIONE.
  4. EVASIONE STIMATA AL 12,6% (Fonte ISTAT). DA POPO IL COVID TUTTI PAGANO CON CARTA: PER CASO IL PIL E' AUMENTATO DEL 10%?

 

 

Pag. "Dimostrazione finanziaria" :

  • INTRODUZIONE: E' possibile che il tavolo da gioco dei MercatiFinanziari sia truccato?
    1. (2011) GOLDMAN SACHS E DEUTSCHE BANK, IN COORDINAMENTO CON BCE E AGENZIE DI RATING, PRODUCONO L'ATTACCO ALLO SPREAD.
    2. WILLIAM J. HARRINGTON (Moody's): "LE AGENZIE DI RATING OPERANO IN OGGETTIVO CONFLITTO DI INTERESSE."
    3. FRANCO FRACASSI (nel 2019): "3 FONDI DI INVEStIMENTO STATUNITENSI SONO AZIONISTI DI TUTTI I PRINCIPALI PLAYERS ECONOMICI OCCIDENTALI OPERANTI SUI MERCATI GLOBALI."
    4. LA DIMOSTRAZIONE PRATICA DEGLI EFFETTI DELLE SPECULAZIONI FINANZIARIE.
    5. BREVE INQUADRAMENTO STORICO DELLA CRISI DELLO SPREAD.

 

 

Pag. "Dimostrazione genesi europea" :

  • INTRODUZIONE: La genesi dell'UnioneEuroMonetaria descritta dimostrata dai protagonisti.
  1. LELIO BASSO (nel 1949): “OGNI PASSO AVANTI VERSO L’UNIONE EUROPEA È UN PASSO AVANTI NELLA VIA DELL’ASSOGGETTAMENTO DELL’EUROPA AL DOMINIO DEL CAPITALE FINANZIARIO AMERICANO”‬.
  2. LUIGI SPAVENTA (nel 1978): “COL VINCOLO VALUTARIO DELLO SME, L’ITALIA SUBIRÀ UNA PERDITA DI COMPETITIVITÀ CHE LA INDURRÀ A DEFLAZIONARE LA SUA ECONOMIA CON CONSEGUENTE PERDITA DI ESPORTAZIONI, DI OCCUPAZIONE E DI REDDITO (E DUNQUE DI PIL).”
  3. GIORGIO NAPOLITANO (nel 1978): “IL SISTEMA EUROMONETARIO SME INVECE DI GARANTIRE LO SVILUPPO DEI PAESI A MONETA DEBOLE (COME L’ITALIA), SERVE A GARANTIRE LO SVILUPPO DEI PAESI A MONETA PIU’ FORTE (COME LA GERMANIA).”
  4. NINO GALLONI (negli anni'90): "NELL'89/'90 LA GOVERNANCE ITALIANA NON VOLEVA PIU' FARE QUELLO CHE POI FU FATTO: DEINDUSTRIALIZZARE L'ITALIA PER ENTRARE NELL'EURO".
  5. JACQUES CHIRAC (nel 1996): “MONETA UNICA PER CONTROLLARE LA LIRA: CONTRARIAMENTE A QUEL CHE MOLTI PENSANO, NON SONO LE INIZIATIVE DEL SUD-EST ASIATICO AD ESSERE INQUIETANTI PER LA PRODUZIONE FRANCESE NEL TESSILE, MA È LA LIRA ITALIANA.”
  6. BETTINO CRAXI (NEL 1997): “PER NOI, NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI SARÀ UN LIMBO, E NELLA PEGGIORE DELLE IPOTESI L’EUROPA SARÀ UN INFERNO."
  7. ZBIGNIEW BRZEZINSKI (nel 1997): “L’ EUROPA UNITA DOVEVA FUNGERE DA STRUMENTO DI COLONIZZAZIONE USA E TESTA DI PONTE VERSO IL CONTINENTE ASIATICO.” [CIT. Z.BRZEZINSKI]
  8. JEAN-CLAUDE JUNCKER (nel 1999):  “PRENDIAMO UNA DECISIONE, POI LA METTIAMO SUL TAVOLO E ASPETTIAMO UN PO’ PER VEDERE CHE SUCCEDE. SE NON PROVOCA PROTESTE NÉ RIVOLTE, PERCHÉ LA MAGGIOR PARTE DELLA GENTE NON CAPISCE NIENTE DI COSA È STATO DECISO, ANDIAMO AVANTI PASSO DOPO PASSO FINO AL PUNTO DI NON RITORNO“.
  9. TOMMASO PADOA SCHIOPPA (nel 1999): "LA COSTRUZIONE EUROPEA È UNA RIVOLUZIONE, I RIVOLUZIONARI SONO IMPIEGATI, FUNZIONARI, BANCHIERI E PROFESSORI.... L'EUROPA NON NASCE DA UN MOVIMENTO DEMOCRATICO. L'EUROPA È NATA SEGUENDO UN METODO CHE POTREMMO DEFINIRE CON IL TERMINE DI DISPOTISMO ILLUMINATO."
  10. ROMANO PRODI (nel 2001): "SONO SICURO CHE L'EURO CI COSTRINGERÀ A INTRODURRE UN NUOVO INSIEME DI STRUMENTI DI POLITICA ECONOMICA. PROPORLI OGGI SAREBBE IMPENSABILE. MA UN BEL GIORNO CI SARÀ UNA CRISI, E SI CREERANNO I NUOVI STRUMENTI." 
  11. GIULIANO AMATO (nel 2007): "LA COSTITUZIONE EUROPEA (TRATTATO DI LISBONA) È STATA RIFORMULATA SOTTO FORMA DI TRATTATO E RESA ILLEGGIBILE PER EVITARE I REFERENDUM." 
  12. LUCIANO BARRA CARACCIOLO (negli anni'10): "L'UE E LA NATO, SONO STATE FONDATE INSIEME, AL FINE DI PRIVARE GLI STATI-MEMBRI DELLE LORO SOVRANITÀ, COSÌ DA CONSENTIRE UN ASSOGGETTAMENTO DEGLI STESSI AL POTERE SOVRA-NAZIONALE DELL'ORDINE DEI MERCATI USA."
  13. MARIO MONTI (nel 2011): "L'EUROPA HA BISOGNO DI GRAVI CRISI PER FARE PASSI AVANTI IN AMBITO DI CESSIONI DI SOVRANITÀ NAZIONALI". 
  14. ROMANO PRODI (nel 2013): "LA GERMANIA NON HA MAI POTUTO ACCUMULARE UN SURPLUS DI ESPORTAZIONI SENZA L'UNIONE EUROMONETARIA!" 
  15. SKA KELLER (nel 2014): “SE LA GERMANIA LASCIASSE L’EURO, PERDEREMMO MOLTISSIMI POSTI DI LAVORO NEL SETTORE DELLE ESPORTAZIONI PERCHÈ NESSUNO MAI COMPREREBBE PIÙ I PRODOTTI CARISSIMI TEDESCHI POICHÈ NON CI SAREBBE PIÙ L’EURO. NON HA SENSO LASCIARE L’EURO, CREEREBBE UNA PERDITA DI POSTI DI LAVORO ENORME (IN GERMANIA).”
  16. THEO WAIGEL (nel 2015): “SE LA GERMANIA OGGI USCISSE DALL’UNIONE MONETARIA, ALLORA AVREMMO IMMEDIATAMENTE, IL GIORNO DOPO, UN APPREZZAMENTO TRA IL 20% E IL 30% DEL MARCO TEDESCO CHE TORNEREBBE NUOVAMENTE IN CIRCOLAZIONE. CHIUNQUE SI PUÒ IMMAGINARE CHE COSA SIGNIFICHEREBBE PER IL NOSTRO EXPORT, PER IL NOSTRO MERCATO DEL LAVORO, O PER IL NOSTRO BILANCIO FEDERALE.“
  17. JOSE' MANUEL BARROSO (data n.d.): "L'UNIONE EUROPEA NON  È DEMOCRATICA. I PADRI FONDATORI HANNO DELIBERATAMENTE PROGETTATO UN SISTEMA IN CUI IL POTERE SUPREMO È ESERCITATO DA COMMISSARI NOMINATI CHE NON HANNO BISOGNO DI PREOCCUPARSI DELL'OPINIONE PUBBLICA." 
  18. JOSE' MANUEL BARROSO (data n.d.)  "L'UNIONE EUROPEA È STATA PENSATA PER ESSERE UN ANTIDOTO AI GOVERNI DEMOCRATICI. LA RAGIONE PER CUI ABBIAMO BISOGNO DELL'UNIONE È PROPRIO PERCHÈ NON È DEMOCRATICA."
  19. JACQUES ATTALI' (data n.d.): "NON È COLPA NOSTRA SE LA PLEBAGLIA EUROPEA È CONVINTA CHE L'UNIONE MONETARIA È STATA FATTA PER LA LORO FELICITÀ!" 

e altre prossimamente a seguire...

 

 

Pag. "Dimostrazione inflazione" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione inflazione in sintesi.
  1. GRAFICI BASE MONETARIA vs. INFLAZIONE.
  2. QUANTI SOLDI HANNO “STAMPATO” LE BANCHE CENTRALI DOPO LA CRISI SUB-PRIME?
  3. HANNO TRIPLICATO/QUADRUPLICATO LA BASE MONETARIA, E L’INFLAZIONE E’ QUASI ANDATA A ZERO!
  4. SE BISOGNA STAMPARE SOLDI PER IL 99% TI DICONO CHE C’E’ L’INFLAZIONE, PER LA FINANZA INVECE NO.
  5. INFLAZIONE ANNI ’70-’80: NON ERA COLPA DI ECCESSIVA STAMPA DI MONETA, MA DEGLI SHOCK PETROLIFERI.
  6. FEDERICO CAFFE’ (nel 1979 ca.): “SE LO STATO DURANTE GLI SHOC PETROLIFERI AVESSE COPERTO LA PARTE DI AUMENTO DI PREZZI DEI BENI/SERVIZI PRIMARI CON UN AUMENTO DI SPESA A DEFICIT, L’INFLAZIONE DEGLI ANNI ’70 SI SAREBBE ARGINATA.”
  7. CRAXI (nel 1980): “MENTRE SI RACCONTA IL CONTRARIO, GLI ISTITUTI DI STATISTICA HANNO RIVELATO CHE L’ITALIA ABBIA REGISTRATO IL 2°SVILUPPO ECONOMICO AL MONDO DIETRO AL GIAPPONE.”
  8. MICHELE BOLDRIN (MIN 39:35): “LA BANCA D’ITALIA ANCHE DOPO IL DIVORZIO (1981) HA CONTINUATO AD ACQUISTARE PER UN TEMPO PIUTTOSTO LUNGO TITOLI DI STATO SUL MERCATO PRIMARIO.”
  9. INFLAZIONE ANNI '90: NEL ’92 LA LIRA SVALUTO’ DEL 20-30%, E L’INFLAZIONE SCESE, INVECE CHE SALIRE.
  10. BERNANKE-BLANCHARD (nel 2023): “L’INFLAZIONE POST COVID NON E’ DIPESA DALLE POLITICHE MONETARIE ESPANSIVE, BENSI’ DALLA SPECULAZIONE SUI PREZZI DI ENERGIA E ALIMENTARI.”
  11. Prof. ALESSANDRO VOLPI (nel 2023): "PREZZI ALLE STELLE, NON E' INFLAZIONE, E' SPECULAZIONE."

 

 

Pag. "Dimostrazione manovre economiche":

  • INTRODUZIONE: Le manovre restrittive fanno ridurre il PIL, mentre le manovre espansive lo fanno aumentare.
    1. MONTI PRIMA E DOPO L'AUSTERITY: LA DIMOSTRAZIONE FATTUALE DEI RISULTATI DELLE POLITICHE RESTRITTIVE.
    2. BANKITALIA (nel 2016): "SENZA LE AUSTERITA' DEL GOVERNO MONTI, IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO NON SAREBBE ANDATO IN SOFFERENZA."
    3. VLADIMIRO GIACCHE' (nel 2021): "SECONDO LE STIME DEL TESORO LE MANOVRE RESTRITTIVE DI AVANZO PRIMARIO HANNO RIDOTTO IL PIL, LA DOMANDA e GLI INVESTIMENTI."
    4. FABIO SDOGATI (nel 2017): "NOI ABBIAMO 4 FATTORI CHE FANNO CRESCERE L'ECONOMIA (PIL), i CONSUMI, gli INVESTIMENTI, le ESPORTAZIONI, la SPESA PUBBLICA:"

 

 

Pag. "Dimostrazione moneta bancaria":

  • INTRODUZIONE: La prova della moneta bancaria (creata dalle banche) certificata dalle massime autorità.
  1. CHARLES GOODHART: “NON ESISTE NESSUNA EVIDENZA CHE LA BASE MONETARIA GUIDI IL CICLO DEL CREDITO GIACCHE' OSSERVIAMO CHE LA BASE MONETARIA SI MUOVA DOPO IL CICLO DEL CREDITO".
  2. CHARLES GOODHART: “NON ESISTE NESSUNA EVIDENZA CHE LA BASE MONETARIA GUIDI IL CICLO DEL CREDITO GIACCHE' E' OSSERVABILE CHE LA BASE MONETARIA SI MUOVI DOPO IL CICLO DEL CREDITO"
  3. FINN KYDLAND e ED PRESCOTT: “NEL MONDO REALE LE BANCHE PRIMA CREANO IL CREDITO, CREANDO DEI DEPOSITI NEL CORSO DI QUESTO PROCESSO E POI SI PREOCCUPANO DI TROVARE DELLE RISERVE”.
  4. JAMES TOBIN: “QUANDO UNA BANCA PRESTA SOLDI, ACCREDITA SEMPLICEMENTE L'AMMONTARE NEL CONTO DI CHI CHIEDE IL PRESTITO, E I DEPOSITI DELLA BANCA AUMENTANO ESATTAMENTE DI QUESTO AMMONTARE."
  5. JOSEPH SCHUMPETER: “SI È DIMOSTRATO STRAORDINARIAMENTE DIFFICILE PER GLI ECONOMISTI RICONOSCERE CHE I PRESTITI E IMPIEGHI DELLE BANCHE CREANO EFFETTIVAMENTE DEPOSITI".
  6. LORD ADAIR TURNER: “LA CRISI FINANZIARIA DEL 2007/08 SI È VERIFICATA PERCHÈ NON ABBIAMO RISTRETTO LA CREAZIONE DI CREDITO E DI MONETA DA PARTE DEL SETTORE FINANZIARIO PRIVATO".
  7. MARTIN WOLF: “L'ESSENZA DEL SISTEMA MONETARIO CONTEMPORANEO È LA CREAZIONE DI DENARO, DAL NIENTE, DA PARTE DELLE BANCHE PRIVATE ATTRAVERSO I PRESTITI CHE EROGANO (CHE SPESSO SI RIVELANO STUPIDI)”.
  8. MAURICE ALLAIS: “IN REALTÀ LE BANCHE SONO COME UN'ASSOCIAZIONE DI FALSARI CHE STAMPA I SOLDI E LI RITIRA INDIETRO CON GLI INTERESSI".
  9. MERVYN KING: “QUANDO LE BANCHE EROGANO PRESTITI AI CLIENTI, CREANO IL DENARO ATTRAVERSO UN ACCREDITO DEI LORO CONTI.”
  10. PITI DISTAYAT E CLAUDIO BORI: "LA QUANTITÀ DI MONETA È UNA VARIABILE DIPENDENTE ED ENDOGENA; QUESTO È QUELLO CHE GLI ECONOMISTI ETERORODOSSI POST-KEYNESIANI HANNO SOSTENUTO CORRETTAMENTE PER DECENNI”.

ALTRE DICHIARAZIONI PROSSIMAMENTE A SEGUIRE....

  • CONCLUSIONE.

 

 

Pag. "Dimostrazione moneta fiat" :

  • INTRODUZIONE: La prova della moneta fiat certificata dalle massime autorità.
  • ABRAHAM LINCOLN: “OGNI GOVERNO PUÒ CREARE I SUOI SOLDI PER SODDISFARE TUTTE LE PROPRIE NECESSITÀ.”
  • BCE: "LE BANCHE CENTRALI CREANO MONETA CON PATRIMONIO NETTO NEGATIVO" (OVVERO CREANO SOLDI DAL NULLA).
  • BoE: "I TITOLI LIQUIDATI DALLA BC NAZIONALE ESTINGUONO IL DEBITO".
  • BEN BERNANKE:  "LA FED STAMPA SOLDI PIGIANDO UN BOTTONE SUL COMPUTER."
  • JOHN MAYNARD KEYNES:  "IL DENARO È UNA MISURA CHE CI PERMETTE DI SCAMBIARCI BENI, OGGETTI E SERVIZI E DEVE VENIRE STAMPATO IN MISURA PROPORZIONALE ALLA QUANTITÀ DI BENI E SERVIZI CIRCOLANTI."
  • MARIO DRAGHI: "LA BCE NON PUO' FINIRE I SOLDI "(poichè li stampa dal nulla [N.d.a.]).
  • MERVYN KING: “QUANDO LE BANCHE EROGANO PRESTITI AI CLIENTI, CREANO IL DENARO ATTRAVERSO UN ACCREDITO DEI LORO CONTI.”
  • MICHELE BOLDRIN: "LA BANCA CENTRALE (PRIMA DEL DIVORZIO) CREAVA LA MONETA SENZA DEBITO."

 

 

Pag. "Dimostrazione tassi di interesse bond" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione tassi di interesse bond in sintesi.
  1. FUORI DAL SISTEMA EURO MONETARIO (SME) I TASSI DEI BOND ITALIANI SCENDONO.

 

 

Pag. "Dimostrazione manovre economiche" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione manovre economiche in sintesi
  1. (2012-2013) MONTI PRIMA E DOPO L'AUSTERITY: LA DIMOSTRAZIONE FATTUALE DEI RISULTATI DELLE POLITICHE RESTRITTIVE.
  2. (2022-2023) ITALIA POST-COVID: LA DIMOSTRAZIONE FATTUALE DEI RISULTATI DELLE POLITICHE ECONOMICHE ESPANSIVE.
  3. BANKITALIA (nel 2016): "SENZA LE AUSTERITA' DEL GOVERNO MONTI, IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO NON SAREBBE ANDATO IN SOFFERENZA."
  4. VLADIMIRO GIACCHE' (nel 2021): "SECONDO LE STIME DEL TESORO LE MANOVRE RESTRITTIVE DI AVANZO PRIMARIO HANNO RIDOTTO IL PIL, LA DOMANDA e GLI INVESTIMENTI."
  5. FABIO SDOGATI (nel 2017): "NOI ABBIAMO 4 FATTORI CHE FANNO CRESCERE L'ECONOMIA (PIL), i CONSUMI, gli INVESTIMENTI, le ESPORTAZIONI, la SPESA PUBBLICA:"
  6. LUCIO CARACCIOLO (nel 2022): "NON APPENA SI SOSPENDE IL PATTO DI STABILITÀ (EUROPEO), GUARDA CASO L'ECONOMIA ITALIANA PARTE A RAZZO."
  7. CARLO COTTARELLI (nel 2023): "CON LE POLITICHE ESPANSIVE LE BANCHECENTRALI DEL MONDO HANNO INTRODOTTO UN MUCCHIO DI POTERE D'ACQUISTO NELL'ECONOMIA."
  8. CARLO COTTARELLI (NEL 2024):  "INVESTIMENTI PUBBLICI: PRIMA DELL'UNIONE EUROMONETARIA (PRIMA DEL 2000) AVEVAMO UN VOLUME DI INVESTIMENTI PUBBLICI PARI AL 3 - 3,5% DEL PIL, DOPO DI CHE SI SONO STRETTI I CORDONI DELLA BORSA."
  9. Report OXFARM (nel 2023): "DURANTE UNA RECESSIONE VI E' LA NECESSITA' DI AUMENTARE LA SPESA PUBBLICA, INVECE IN CONTROTENDENZA LE ISTITUZIONI FINANZIARIE INTERNAZIONALI COSTRINGONO I GOVERNI A TAGLIARLA."
  10. Avv. PAOLA MUSU (nel 2012): "LE POLITICHE ESPANSIVE FAVORISCONO LA CRESCITA DELL'ECONOMIA, MA PER ATTUARLE UNO STATO HA BISOGNO DELLA STAMPA DELLA MONETA."
  11. LUCIANO BARRA CARACCIOLO (nel 2013):  45:35"I PAESI CHE CON L'ATTIVAZIONE DEI PARAMETRI DI MAASTRICHT DEL 3%, AVREBBERO ATTUATO POLITICHE RESTRITTIVE, SONO PROPRIO QUELLI CHE HANNO DA SUBITO MANIFESTATO SINTOMI DI STAGNAZIONE E RECESSIONE."

 

 

Pag. "Dimostrazione moneta bancaria" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione MonetaBancaria in sintesi.
  1. LA PROVA DELLA MONETA BANCARIA (CREATA DALLE BANCHE) CERTIFICATA DALLE MASSIME AUTORITÀ.
  2. CHARLES PIGOU (negli anni '20-'30): “…PRENDERE A PRESTITO DA UNA BANCA È DIVERSO DA PRENDERE A PRESTITO DA UN PRIVATO, PERCHÉ LE BANCHE POSSONO CREARE CAPITALE EXTRA PER LE IMPRESE."
  3. JOSEPH SCHUMPETER (nel 1954): “SI È DIMOSTRATO STRAORDINARIAMENTE DIFFICILE PER GLI ECONOMISTI RICONOSCERE CHE I PRESTITI E IMPIEGHI DELLE BANCHE CREANO EFFETTIVAMENTE DEPOSITI".
  4. ALAN R. HOLMES (nel 1969): "LE BANCHE COMMERCIALI QUANDO EROGANO I PRESTITI, PRIMA CREANO LA LORO MONETA CREDITIZIA, E POI SI PROCURANO LE RISERVE."
  5. JAMES TOBIN (nel 1982): “QUANDO UNA BANCA PRESTA SOLDI, ACCREDITA SEMPLICEMENTE L'AMMONTARE NEL CONTO DI CHI CHIEDE IL PRESTITO, E I DEPOSITI DELLA BANCA AUMENTANO ESATTAMENTE DI QUESTO AMMONTARE."
  6. MAURICE ALLAIS (nel 1984): “IN REALTÀ LE BANCHE SONO COME UN'ASSOCIAZIONE DI FALSARI CHE STAMPA I SOLDI E LI RITIRA INDIETRO CON GLI INTERESSI".
  7. FINN KYDLAND e ED PRESCOTT (nel 1990): “NEL MONDO REALE LE BANCHE PRIMA CREANO IL CREDITO, CREANDO DEI DEPOSITI NEL CORSO DI QUESTO PROCESSO, E POI SI PREOCCUPANO DI TROVARE DELLE RISERVE”.
  8. BANK OF ENGLAND - BoE (nel 2007): “NELLA CREAZIONE DI MONETA IL RUOLO DI GRAN LUNGA MAGGIORE È QUELLO DELLE BANCHE; QUANDO LE BANCHE EROGANO PRESTITI CREANO DEPOSITI ADDIZIONALI PER CHI SI INDEBITA.”
  9. CHARLES GOODHART (nel 2007): “NON ESISTE NESSUNA EVIDENZA CHE LA BASE MONETARIA GUIDI IL CICLO DEL CREDITO GIACCHE' E' OSSERVABILE CHE LA BASE MONETARIA SI MUOVI DOPO IL CICLO DEL CREDITO".
  10. PITI DISTAYAT E CLAUDIO BORI (nel 2009): "LA QUANTITÀ DI MONETA È UNA VARIABILE DIPENDENTE ED ENDOGENA; QUESTO È QUELLO CHE GLI ECONOMISTI ETERODOSSI POST-KEYNESIANI HANNO SOSTENUTO CORRETTAMENTE PER DECENNI”.
  11. MARTIN WOLF (nel 2010): “L'ESSENZA DEL SISTEMA MONETARIO CONTEMPORANEO È LA CREAZIONE DI DENARO, DAL NIENTE, DA PARTE DELLE BANCHE PRIVATE ATTRAVERSO I PRESTITI CHE EROGANO (CHE SPESSO SI RIVELANO STUPIDI)”.
  12. VITOR CONSTANCIO (nel 2010): "NON E' VERO CHE SIA LA BANCA CENTRALE CON LE SUE RISERVE A DETERMINARE LA VARIAZIONE DEI PRESTITI BANCARI, MA E' IL CONTRARIO."
  13. MERVYN KING (nel 2012): “QUANDO LE BANCHE EROGANO PRESTITI AI CLIENTI, CREANO IL DENARO ATTRAVERSO UN ACCREDITO DEI LORO CONTI.”
  14. NANDO IOPPOLO (nel 2013): "LE BANCHE COMMERCIALI NON PRESTANO IL DENARO DEI CORRENTISTI, BENSI' PRESTANO UNA MONETA CREDITIZIA (ELETTRONICA) CHE CREANO MOLTIPLICANDO DECINE DI VOLTE LA BASE MONETARIA IN RISERVA PRESSO LA BANCA CENTRALE." 
  15. FABIO SDOGATI (nel 2016): "LE BANCHECOMMERCIALI NON RACCOLGONO I DEPOSITI PER PRESTARLI, MA VICEVERSA."
  16. FABIO SDOGATI (NEL 2016): "PER OGNI EURO (DI BASE MONETARIA) IN RISERVA PRESSO LA BANCACENTRALE, LA BANCA COMMERCIALE PUO' PRESTARNE CIRCA 40 (DI MONETA CREDITIZIA)."
  17. LORD ADAIR TURNER (negli anni '10-'20): “LA CRISI FINANZIARIA DEL 2007/08 SI È VERIFICATA PERCHÈ NON ABBIAMO RISTRETTO LA CREAZIONE DI CREDITO E DI MONETA DA PARTE DEL SETTORE FINANZIARIO PRIVATO".

ALTRE DICHIARAZIONI PROSSIMAMENTE A SEGUIRE....

  • CONCLUSIONE: La moneta moderna è endogena.

 

 

Pag. "Dimostrazione moneta fiat" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione moneta fiat in sintesi
  1. ABRAHAM LINCOLN (nel 1861): “OGNI GOVERNO PUÒ CREARE I SUOI SOLDI PER SODDISFARE TUTTE LE PROPRIE NECESSITÀ.”
  2. HAZARD CIRCULAR (nel 1862): "SE UNO STATO SARA' PROVVISTO DI DENARO PROPRIO, POTRA' PROSPERARE COME MAI ACCADUTO PRIMA, SENZA PAGARE DEBITI E SENZA AVERNE."
  3. JOHN MAYNARD KEYNES (nel 1942):  "IL DENARO È UNA MISURA CHE CI PERMETTE DI SCAMBIARCI BENI, OGGETTI E SERVIZI E DEVE VENIRE STAMPATO IN MISURA PROPORZIONALE ALLA QUANTITÀ DI BENI E SERVIZI CIRCOLANTI."
  4. BEN BERNANKE (nel 2008):  "LA FED STAMPA SOLDI PIGIANDO UN BOTTONE SUL COMPUTER."
  5. ALAN GREENSPAN (nel 2011): "LE AGENZIE DI RATING SONO ININFLUENTI POICHE' GLI USA MONETARIAMENTE SOVRANI NON POSSONO FARE DEFAULT."
  6. MARIO DRAGHI (nel 2014): "LA BCE NON PUO' FINIRE I SOLDI "(poichè li stampa dal nulla).
  7. BoE (nel 2015): "I TITOLI LIQUIDATI DALLA BC NAZIONALE ESTINGUONO IL DEBITO".
  8. BCE (nel 2016): "LE BANCHE CENTRALI CREANO MONETA CON PATRIMONIO NETTO NEGATIVO" (OVVERO CREANO SOLDI DAL NULLA).
  9. CARLO COTTARELLI (nel 2019): "IL DEBITO COMPRATO DALLA BANCA CENTRALE NAZIONALE È COME SE NON ESISTESSE E VENISSE RILEGATO A POSTA MERAMENTE CONTABILE."
  10. CARLO COTTARELLI (nel 2019): "SE DURANTE UNA CRISI DEFLATTIVA, SI STAMPANO NUOVI SOLDI PER FARE AUMENTARE LA PRODUZIONE, NON SI GENERA INFLAZIONE, E QUESTO FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELLA PIENA OCCUPAZIONE."
  11. LUIGI MARATTIN (NEL 2019): "LA BANCA CENTRALE CREA MONETA DAL NULLA, VA SUL MERCATO E CON QUESTA NUOVA MONETA AGGIUNTA EX-NOVO CI COMPRA I TITOLI DI STATO."
  12. MICHELE BOLDRIN (nel 2019): "LA BANCA CENTRALE ITALIANA (PRIMA DEL DIVORZIO) CREAVA LA MONETA SENZA DEBITO."
  13. CHRISTINE LAGARDE (nel 2020): "LA BCE NON PUO' NE FINIRE I SOLDI, NE ANDARE IN BANCAROTTA".
  14. JEROME POWELL (nel 2020): "LA FED STAMPA SIA SOLDI DIGITALI CON CUI COMPRARE TITOLI, CHE SOLDI REALI DISTRIBUITI TRAMITE LE BANCHE DELLA FED."

ALTRE DICHIARAZIONI PROSSIMAMENTE A SEGUIRE.....

 

 

Pag. "Dimostraz. riforme strutturali" : 

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione riforme strutturali in sintesi.
  1. SEQUENZA DELLE RIFORME STRUTTURALI FATTE IN ITALIA NEGLI ANNI '90 PRIMA DI ENTRARE NELL'EURO.
  2. RIFORME STRUTTURALI: COSA SONO E A COSA SERVONO; SIETE SICURI CHE SIANO QUELLO CHE PENSATE?

 

 

Pag. "Dimostrazioni storiche di MMT" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazioni storiche MMT in sintesi.
  1. DIMOSTRAZIONI STORICHE DEL MODELLO ECONOMICO KEYNESIANO/MMT.
  2. DIMOSTRAZIONE GREENBACK, USA ANNI '60 (1800): DATI ECONOMICI.
  3. DIMOSTRAZIONE MEFO, GERMANIA ANNI '30 (1900): DATI ECONOMICI. 

 

 

Pag. "Dimostrazione SWICH da pubblico a privato" :

  • INTRODUZIONE: SWICH servizi da pubblici a privatizzati in sintesi.
  1. LE POLITICHE RESTRITTIVE RENDONO I SERVIZI PUBBLICI INSUFFICIENTI PER FARLI SOSTITUIRE CON QUELLI PRIVATIZZATI.
  2. SWICH DA PUBBLICO A PRIVATO CON LA SCUSA DEI SOLDI E DELLE INEFFICIENZE.
  3. SI ALIMENTANO I VUOTI DEI SERVIZI PUBBLICI PER COLMARLI CON I SERVIZI PRIVATI.
  4. RICETTA DIMOSTRATIVA NEO-LIBERISTA PER PROMUOVERE LO SWICH DA PUBBLICO A PRIVATO.
  5. MILENA GABANELLI (Dataroom): "MA CHI HA DECISO CHE LUCE E GAS DEVANO ESSERE COMPLETAMENTE IN MANO AI PRIVATI? E' STATO STABILITO PER MEZZO DEL PNRR."

 

 

Pag. "Dimostraz. violazione trattati" :

  • INTRODUZIONE: Dimostrazione violazione trattati in sintesi.
  1. CLASSIFICA DEI PAESI-MEMBRI PIU' TRASGRESSORI DEI TRATTATI EUROPEI: GERMANIA MAGLIA NERA.
  2. I DATI DELLE VIOLAZIONI DELLA GERMANIA NEL DETTAGLIO.
  3. RIEPILOGO DEI 5 TRUCCHI CONTABILI DELLA GERMANIA.
  4. SE LA CONTROPARTE NON RISPETTA IL TRATTATO, SI HA DIRITTO DI RECESSO.
  5. LUCIANO BARRA CARACCIOLO (nel 2013): "L'ITALIA E' L'UNICO PAESE MEMBRO A RISPETTARE LA REGOLA DEL 3%."

 

 

Pag. "Formule esaustive" :

  • INTRODUZIONE: Formule dimostrative in sintesi.
  1. TABELLA DIMOSTRATIVA DELLA RELAZIONE DIRETTA TRA DEBITO PUBBLICO E RISPARMI PRIVATI.
  2. FORMULA DIMOSTRATIVA DEL PIL

 

 

Nota Bene: Tutti gli articoli presenti all'interno del sito "CRISTIAN MINERVA", sono stati elaborati sulla base di pubbliche informazioni comunemente reperibili sul web (e dunque considerate di pubblico dominio), e sono stati scritti avvalendosi di tutte le fonti a loro volta citate. 

--------------------------------------

© 2012 Tutti i diritti riservati  

Cristian Minerva