07 PILLOLA INFRASTUTTURE & SERVIZI.

Sequenza degli articoli:

  • (07 PILLOLA INFRASTRUTTURE & SERVIZI) Pubblico vs. privato = INFRASTRUTTURE E SERVIZI PRIMARI IN MANO AL 99% INVECE CHE ALL'1%.

 

 

(07 PILLOLA INFRASTRUTTURE & SERVIZI) Pubblico vs. privato.

INFRASTRUTTURE E SERVIZI PRIMARI IN MANO AL 99% INVECE CHE ALL'1%.

I servizi primari e le infrastrutture in mano pubblica NON sono economia comunista.
Il modello di economia mista pubblico-privato è quello che si trova a metà strada tra i 2 estremi, comunismo e liberismo.
Nell'economia mista si ha che:

  • - I servizi primari e le infrastrutture sono in mano allo Stato gestiti a monopolio pubblico.

  • - Tutto il resto dell'economia di  matrice commerciale in mano privata a regime di libero mercato.

Si badi: il modello misto è quello moderno/progredito poichè si tratta del modello impresso in tutte le costituzioni occidentali di matrice democratica scaturite da dopo la 2^ guerra mondiale.
Con la privatizzazione dei servizi pubblici e delle infrastrutture, in sostanza la civiltà, invece che progredire (come molti erroneamente pensano) sta regredendo al passato arcaico pre-democrazia.
Lo SWICH da pubblico a privato viene attuato con la solita scusa che manchino i soldi (vedi barzelletta marziani nella HomePage), attraverso l'adozione del modello economico NeoLiberista di BancaCentrale INDIPENDENTE che induce gli Stati a politiche economiche RESTRITTIVE che restringono l'economia, il PIL, coi ServiziPubblici al seguito.

In un qualsiasi sistema socio-economico DEMOCRATICO che si rispetti degno di questo nome, tutti i beni, servizi e infrastrutture di primaria utilità dovrebbero necessariamente essere tutti pubblici, e tutti finanziati illimitatamente con moneta di BancaCentrale esente da debito, rigorosamente sottoposta a controllo democratico del 99%.

Per servizi primari si intendono unicamente tutti quelli di primaria necessità quali::

  • Sistema monetario e bancario in primis,

  • acqua

  • sanità,

  • istruzione,

  • trasporti,

  • energia,

  • telecomunicazioni,

  • logistica,

  • giustizia,

La moneta una volta entrata in circolo nel sistema economico attraverso la realizzazione e la somministrazione dei ServiziPubblici di natura PRIMARIA indispensabili a tutti i cittadini per poter sopravvivere, sarà la stessa che poi a sua volta verrà utilizzata dalle BancheConvenzionali come BaseMonetaria per finanziare tutte le attività private di natura COMMERCIALE realizzate a regime di libero mercato/libera concorrenza.

Scritto da: Cristian Minerva